Cera (FI): “Chiediamo l’istituzione di una commissione sull’amianto”

Richiesta sullo studio della presenza dell’amianto nell’isola

Emanuele Cera (Forza Italia) è il primo firmatario della richiesta dell’istituzione di una commissione d’inchiesta che verifichi la presenza di amianto in Sardegna.

L’istanza è stata firmata da 23 consiglieri regionali e ha come obiettivo l’accertamento della salute dei sardi e, come riportato dall’Ansa, “in particolar modo dei lavoratori e delle comunità locali interessate dalla presenza di stabilimenti dedicati a suo tempo alla lavorazione e alla produzione di prodotti di amianto”.

Cera prosegue affermando che in Italia sono presenti quasi 100mila siti contaminati dall’amianto, censiti dal Ministero dell’Ambiente.

Secondo l’ONA (Osservatorio Nazionale Amianto), nel Paese oltre 6mila persone all’anno muoiono con patologie riconducibili alla presenza dell’amianto, anche se l’uso di questo materiale è messo la bando da quasi trenta anni e purtroppo anche in Sardegna si registrano casi simili.

“Occorre acquisire definitivamente i dati della presenza di amianto in Sardegna – conclude Cera nelle dichiarazioni all’Ansa – soprattutto negli edifici privati residenziali al fine di contrastare definitivamente il problema amianto attraverso la messa a regime nel tempo di un intervento risolutore, che metta in sicurezza la popolazione e le famiglie in Sardegna”.

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.iltamburino.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326