Sassari – Ennesima aggressione a personale ospedaliero

aou sassari tamponi covid medici

Un’altra aggressione al Santissima Annunziata ai danni di un medico, aggredito da un paziente che ha dato in escandescenze, quando gli sono state comunicate le dimissioni.

Il degente ha colpito con alcuni pugni il medico di Medicina, a cui sono stati dati diversi giorni di infortunio sul lavoro.

Dopo esser stato curato per le contusioni riportate, il dottore ha sporto denuncia in Questura.

“Stigmatizziamo quanto avvenuto e siamo vicini al nostro medico – affermano i direttori aziendali dell’Aou all’Ansa – è l’ennesimo atto di aggressione contro chi, operatore sanitario, con abnegazione e tra molte difficoltà, cerca di dare ai cittadini il miglior servizio. Sono atti non più tollerabili”.

“Per questo motivo ci appelliamo alla coscienza civica dei cittadini, perché si isolino i violenti, e rivolgiamo un ulteriore appello alle autorità perché attraverso un tavolo di lavoro sia possibile concertare un’azione comune per arginare questi episodi. Nei prossimi giorni presenteremo una formale richiesta al Prefetto di Sassari per un incontro”.

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.iltamburino.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326