A Sassari, decima edizione della Corsa in rosa contro violenza sulle donne

violenza sulle donne

Di corsa contro la violenza sulle donne: a Sassari torna la “Corsa in rosa”. La decima edizione è una kermesse di tre giorni, dal 15 al 17 ottobre, tra riflessioni, dibattiti e intrattenimento per sensibilizzare l’opinione pubblica sul dramma della violenza di genere.

Inserita dall’Assessorato regionale del Turismo tra gli eventi di “Sardegna isola dello sport”, la manifestazione è patrocinata dal Comune di Sassari ed è sostenuta da Fondazione di Sardegna, Uisp Sassari e Atp.

A dare più risalto al messaggio della manifestazione sono le cinque opinion leader, donne che per meriti professionali e impegno sociale hanno l’autorevolezza necessaria per amplificare l’appello della “Corsa in rosa”. Sono la giornalista Susi Ronchi, fondatrice di Giulia Giornaliste Sardegna, la cantautrice Claudia Aru, Viola Frongia, general manager della Dinamo, Anna Maria Busia, avvocata e politica, relatrice della legge che tutela i minori orfani per femminicidio, e Francesca Arcadu, attivista per i diritti delle donne disabili.

Il 15 ottobre alle 10 il taglio del nastro del presidente Luca Sanna, mentre di sera c’è la “Notte Rosa”, serata musicale presentata da Giuliano Marongiu. Le opinion leader saranno su palco sabato 16 ottobre alle 18.30 per “Focus D”, talk di approfondimento e dibattito condotto dal giornalista Adriano Porqueddu. Tra gli ospiti i comici Gianluca Impastato e Pino e gli Anticorpi. Domenica si parte alle 9 con la gara agonistica da sei chilometri per le vie del centro. Alle 10 via alla corsa a passo libero con le opinion leader che indosseranno la maglia con i primi cinque numeri sul pettorale.

L’evento è stato presentato nel palazzo del Governo di piazza d’Italia, a Sassari, dall’organizzatore Luca Sanna. “L’obiettivo principale, il vero traguardo della corsa, è riuscire a sradicare la violenza in tutte le sue forme”, ha detto Sanna, affiancato da Francesca Arcadu e in collegamento da Susi Ronchi, dalla vicepresidente della Uisp Sassari, Luana Sanna, dal consigliere regionale Antonio Piu, dal presidente dell’Atp Paolo Depperu, e il comandante della polizia locale, Gianni Serra.

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.iltamburino.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326