Confermato l’ergastolo al 51enne di Ozieri che uccise la ex compagna

processi

Il verdetto della Corte d’appello d’assise di Sassari è arrivato intorno alle 13, dopo due ore e mezzo di camera di consiglio e conferma la sentenza di primo grado: ergastolo con l’aggravante della premeditazione e dei motivi abietti per Ettore Sini, il 51enne ex agente penitenziario di Ozieri (Sassari) che sta già scontando la pena per l’omicidio dell’ex compagna Romina Meloni e il tentato omicidio di Gabriel Fois, nuovo compagno della vittima, rimasto gravemente ferito. Fatti di sangue avvenuti a Nuoro il 31 marzo del 2019.

“Ci riteniamo più che soddisfatti, questo era l esito che speravamo alla luce della gravità dei fati – ha detto all’uscita dall’aula l’avvocato di parte civile Mario Silvestro Pittalis – C’è stato l’omicidio di una donna che è mancata troppo presto all’effetto dei suoi cari e una persona miracolosamente sopravvissuta che continua a portare le lesioni provocate da Sini. Il verdetto non poteva che essere questo”.

I difensori dell’imputato si sono riservati di decidere se ricorrere o meno in Cassazione dopo la lettura delle motivazioni che hanno portato alla condanna a vita. Prima della sentenza la replica della procuratrice generale Roberta Pischedda, che si è spesa per acquisire agli atti del processo dei tabulati telefonici da lei acquisiti pochi giorni prima, e che a suo dire avrebbero smontato la tesi della difesa. Gli avvocati dell’imputato, Lorenzo Soro e Pasquale Ramazzotti, hanno dato infatti battaglia per far cadere la premeditazione. La Corte ha però deciso che i nuovi tabulati presentati dall’accusa erano irrilevanti, si è quindi ritirata in camera di consiglio confermando poi l’ergastolo senza sconti per l’imputato. Tutti gli avvocati di patrte civile – Mario Silvestro Pittalis per Fois, Orlando Ugone e Bruno Conti per la famiglia Meloni – hanno sollecitato una sentenza di condanna. (ANSA).

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.iltamburino.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326