Sassari – La settimana prossima i lavori per la nuova rete idrica

Lavori per 3,3 milioni di euro

Una ingente opera di ammodernamento della rete idrica gestita da Abbanoa inizierà la prossima settimana a Sassari, che interesseranno tutta la città, da Baddimanna a Carbonazzi, da Santa Maria di Pisa a Luna e Sole.

Saranno migliorati oltre 13 km di condotte, che consentiranno migliaia di allacci. L’investimento di Abbanoa è oltre i 3 milioni di euro e garantirà anche maggiore pressione dell’acqua.

La gara d’appalto è stata vinta dalla ditta sarda Inco e fa parte del piano della società idrica che ha lo scopo di rendere più efficiente tutta la rete della Sardegna.

I punti interessati dai lavori sono stati scelti dopo uno studio delle perdite d’acqua durante gli anni, che hanno causato una spesa non indifferente per gli interventi.

Verranno quindi cambiate le condotte più vecchie e logorate, sostituite da quelle nuove in ghisa sferoidale, che garantirà una maggiore tenuta nel corso del tempo.

I lavori saranno svolti nel quartiere di Latte Dolce, via Bottego e traversa, via Vasco da Gama e traversa, via Flavio Gioia, via Martin Luther King, via Caboto, quattro tratti di via Kennedy, via Amerigo Vespuggi e traverse, via Da Verrazzano e traverse, via Colombo, via Gessi e traversa, via Donizetti, via Leoncavallo e traversa.

A Luna e Sole, le vie Figari, Marras, Luna e Sole, De Andrè e degli Astronauti.

A BaddiManna e Monte Rosello, via Ariosto, via Sennori e traverse, via Usini, via Farina, via Carducci, via Alfieri, via Ungaretti, via D’Annunzio e piazza Foscolo.

A Santa Maria di Pisa, via Bellini e via Solari.

A Carbonazzi, via Baracca, due tratti di via Forlanini, via Umana, via Carbonazzi, via Guarnerio, via Oriani, via Zucca, via Fadda, via Dessì e via Lu Fangazzu.

A Funtanazza, due tratti di viale Porto Torres, via Fratelli Siotto Pintor, via e vicolo De Candia.

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti