Indagati 15 medici e infermieri sardi per aver vaccinato familiari

coronavirus vaccini aou

Sono in totale quindici gli avvisi di garanzia inviati questa mattina dalla Procura di Oristano ai professionisti, medici e infermieri, accusati di aver abusato della propria posizione e di aver inoculato il vaccino Pfizer ad alcuni loro parenti che non avevano ancora diritto a riceverlo, in quanto non appartenenti alle categorie previste dal protocollo vaccinale. I capi di imputazione sono di abuso d’ufficio e peculato.

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.iltamburino.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326