Nuovi fondi regionali al comune di Sassari per l’acquisto di case popolari

ordinanza sindaco sassari coronavirus 12 marzo

Il Comune di Sassari avrà al possibilità di acquistare nuovi alloggi destinati all’edilizia residenziale pubblica. Lo ha deciso la Giunta regionale che nel corso dell’ultima seduta ha approvato la rimodulazione di risorse per un milione di euro proposta dall’Assessore dei Lavori Pubblici, Aldo Salaris, in favore del Comune.

“La modifica dell’intervento è risultata coerente con la natura del finanziamento assegnato con precedenti fondi regionali e ora rimodulato in base alle esigenze dell’Amministrazione comunale, che una volta portato a termine l’investimento quindi spendendo le risorse entro il termine previsto dal piano regionale delle infrastrutture, potrà contare su nuovi edifici”, ha spiegato l’Assessore dei Lavori Pubblici, Aldo Salaris, evidenziato l’impegno della Giunta sul fronte dell’edilizia residenziale pubblica.

Salgono infatti a 4 le delibere approvate dalla Giunta regionale nel corso delle ultime due sedute. A precedere l’ultima rimodulazione, stavolta in favore della città di Sassari, sono state tre misure dello stesso tipo per interventi in favore dei Comuni svantaggiati, una per 971mila euro e una per quasi 3 milioni di euro che su richiesta dei Comuni e di Area andranno a incidere sugli alloggi a disposizione delle famiglie in condizioni di povertà, a cui si era aggiunta la terza delibera incentrata su Cagliari, con la riprogrammazione di risorse pari a 2.624.091 euro (fondi nazionali) a favore dell’intervento di riqualificazione del complesso di edilizia residenziale pubblica situato in Piazza Granatieri di Sardegna.

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti