Le farmacie sarde pronte a somministrare le dosi dei vaccini

vendita medicine in sardegna

Anche le farmacie della Sardegna, oltre 300 sulle 613 presenti sul territorio, sono pronte per entrare a pieno titolo nella campagna vaccinale contro il Covid 19. Entro questa settimana si attende la convocazione da parte della Regione per siglare un’intesa su un documento che è già stato inviato da Federfarma all’assessorato della Sanità.

LEGGI ANCHE: PROPOSTA DRAGHI, DA GIUGNO SARDEGNA IN ZONA BIANCA

“I corsi sono stati fatti e ora si stanno effettuando i tutoraggi – dice all’ANSA il neo presidente di Federfarma Sardegna Pierluigi Annis – ora attendiamo solo di firmare l’accordo e il protocollo operativo: l’abbiamo già mandato in visione alla Regione.

Si tratta di un documento – spiega – che non riguarda solo la vaccinazione, ma anche altri aspetti della lotta al Covid come ad esempio la possibilità di effettuare in farmacia i tamponi sierologici”.

Inizialmente si pensava che le farmacie avrebbero potuto somministrare esclusivamente il siero Janssen della Johnson & Johnson perché la catena del freddo risulta più facile da gestire, ma le ultime notizie che arrivano dall’Ema potrebbero permettere l’inoculazione in farmacie anche di altri sieri. (ANSA)

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.iltamburino.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326