Covid. Sassari, prorogate tutte le ordinanze sindacali

ordinanza sindaco sassari coronavirus 12 marzo

Da oggi, 4 dicembre, è in vigore il nuovo decreto del presidente del consiglio dei Ministri con le disposizioni per contrastare la diffusione del coronavirus.

Confermate tutte le disposizioni, compresi il divieto di consumare cibi o bevande per strada (per la prima volta presente anche nel Dpcm) e di spostare la mascherina per fumare in presenza di terze persone.

+++ I DATI DEL 3 DICEMBRE SUI POSITIVI A SASSARI +++

Il provvedimento specifica anche che «superando le classificazioni individuate dalla legislazione della Regione Sardegna (tra medie e grandi strutture di vendita), “nelle giornate festive e prefestive (quindi anche il 7 dicembre) sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei mercati e dei centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali ed altre strutture ad essi assimilabili, ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi ed edicole».

L’ordinanza rinnova anche le sanzioni accessorie sia per i titolari degli esercizi di ristorazione sia per quelli di qualsivoglia altra attività commerciale che non rispettino la normativa anti-Covid in vigore a Sassari.

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti