Sassari. M5S: “Inutili e sterili polemiche dai consiglieri del centrosinistra”

ordinanza sindaco sassari coronavirus 12 marzo

Il Movimento 5 Stelle ha replicato alle polemiche, sollevate dai consiglieri del centro sinistra sulla mancata convocazione dell’aula, lamentandosi delle loro “uscite pretestuose e degli attacchi alla persona, mentre gli altri consiglieri a testa bassa lavorano in silenzio per la città”.

Il gruppo pentastellato ricorda come nel precedente mandato gli stessi consiglieri non protestavano “per la mancata convocazione per mesi del consiglio comunale e delle commissioni, non per una pandemia o per una guerra senza precedenti, ma solo perché riversi a litigare su chi doveva occupare le poltrone cittadine”.

“Si ricordano – rimarca ancora il M5S – che con la scorsa maggioranza hanno bloccato una città per 5 anni? E ora dopo soli 9 mesi danno lezioni? A parte i consigli da professorini, si può sapere quale contributo stanno dando alla città in una fase di emergenza? Cosa stanno facendo di concreto oltre alimentare le solite polemiche che li hanno relegati a minoranza in consiglio?”
Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti