Domani iniziano gli esami di maturità per oltre 13mila studenti sardi

commissione maturità covid
© Ansa

Sono 13.264 gli studenti sardi pronti ad affrontare il secondo esame di Stato dell’era Covid. In campo anche 388 commissioni.

A Cagliari il numero più alto di candidati: 5.918 interni e 141 esterni. Poi c’è Sassari con 4.217 interni e 139 studenti esterni. Terzo posto Nuoro con 1.675 candidati (zero esterni). E infine Oristano con 1.143 più trentuno esterni. La pattuglia sarda fa parte dell’esercito di circa 540 mila ragazzi che domani in tutta Italia saranno davanti ai professori.

Come lo scorso anno, le commissioni sono presiedute da un presidente esterno e sono composte da sei commissari interni. L’esame – novità introdotta a causa dell’emergenza Covid già dallo scorso anno – consisterà in una prova orale che partirà dalla discussione di un elaborato. L’argomento è stato assegnato agli studenti dal Consiglio di classe. I docenti hanno accompagnato i candidati, supportandoli e consigliandoli, nel corso della realizzazione dei loro elaborati.

Per quanto riguarda le misure anti Coronavirus, è stato siglato nelle settimane scorse il protocollo d’intesta tra il ministero dell’Istruzione e le organizzazioni sindacali. Confermate le regole introdotte un anno fa: mantenere due metri di distanza fra candidato e commissione, studenti con un solo accompagnatore, mascherina (di tipo chirurgico) sempre indossata. È ammesso lo svolgimento a distanza delle riunioni plenarie delle commissioni d’esame, nei casi in cui le condizioni epidemiologiche e le disposizioni delle autorità competenti lo richiedano. (ANSA).

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.iltamburino.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326