È nato il calendario condiviso degli eventi del centro storico di Sassari

biblioteca comunale sassari

Al via Ci’ENTRO (https://cientro.it), il calendario condiviso degli eventi del centro storico di Sassari. Una piattaforma aperta a tutti e gratuita che ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare le iniziative culturali, sportive, laboratoriali e enogastronomiche che animano il centro storico della città.

A partire dal 14 giugno sarà possibile accedere alla piattaforma per pubblicare nuovi eventi e rimanere aggiornati sulla ricca programmazione estiva. Ci’ENTRO è a disposizione di tutte le realtà che vogliono condividere e promuovere le proprie attività nel cuore della città come ad esempio associazioni, commercianti, comitati, gruppi informali e abitanti.

LEGGI ANCHE: IL CORONAVIRUS NON FERMA L’ESTATE SASSARESE

Accedendo alla piattaforma è possibile visualizzare gli eventi in programma selezionando il periodo e le categorie di interesse. Si può ricevere inoltre un promemoria con il dettaglio di data, luogo, tipo di evento e selezioni pensate ad hoc in base alle proprie preferenze in modo da essere sempre aggiornati su quel che succede in città.

Ci’ENTRO nasce dall’idea di un gruppo di realtà locali mosse dalla volontà di costruire uno strumento di comunicazione per valorizzare le tante attività presenti nel centro storico con i suoi luoghi di pregio, piazze e edifici di valore architettonico, botteghe storiche ed eccellenze enogastronomiche.

Il calendario condiviso è frutto di un percorso di co-progettazione promosso nell’ambito del programma di rigenerazione urbana “ITI Sassari Storica” attivato dal Comune di Sassari attraverso il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e il Fondo Sociale Europeo (FSE).

Finalizzato a ideare progetti di valorizzazione e animazione del centro storico, il percorso di co-progettazione coinvolge diverse realtà locali tra cui: l’Istituto Comprensivo San Donato, l’Intergremio, l’Università degli Studi di Sassari, il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, le associazioni Il Corso, Girovagando, CAI Sassari, Officine Condivise, SacerLab, il Comitato centro storico e alcuni abitanti del quartiere.

L’iniziativa è promossa dall’Officina di Quartiere, attività trasversale di accompagnamento inclusivo alla realizzazione delle azioni dell’“ITI Sassari Storica”, gestito da Avanzi e Tamalacà – soggetti attuatori dell’Azione 6 – Processo partecipativo.

In particolare, la realizzazione del sito web Ci’ENTRO è stata finanziata dalla Fondazione di Sardegna grazie a un progetto presentato dall’Associazione Il Corso con il sostegno del Comune di Sassari e del gruppo di realtà locali che hanno contribuito alla sua ideazione.

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.iltamburino.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326