Pais: “Solidarietà all’agente penitenziario ferito a Bancali”

sassari

Il Presidente del Consiglio regionale della Sardegna Michele Pais ha visitato la Casa Circondariale di Sassari per esprimere la solidarietà e la vicinanza all’Assistente Capo coordinatore della Polizia Penitenziaria gravemente ferito da un detenuto mentre svolgeva le ordinarie attività di controllo.

“Questa ennesima aggressione riflette lo stato di emergenza delle carceri sarde: il problema del sovraffollamento, la carenza di comandanti, di direttori e di personale in genere della Polizia Penitenziaria merita la massima attenzione da parte del Dipartimento della amministrazione Penitenziaria e del Ministro Cartabia” – ha dichiarato il Presidente del Consiglio regionale della Sardegna Michele Pais.

“La Polizia Penitenziaria svolge quotidianamente un lavoro importante la cui complessità spesso non viene apprezzata appieno nella sua fondamentale rilevanza” – prosegue il Presidente Pais.

“Il Carcere di Bancali è un Istituto penitenziario di massima sicurezza con molteplici problemi legati alla convivenza di detenuti particolari” – continua Pais – “è necessario che l’Amministrazione Penitenziaria centrale prenda a cuore il problema al fine di garantire maggiore serenità e tutela per gli agenti che vi operano”.

“Le donne e gli uomini con il Basco Azzurro – conclude il Presidente Pais – rappresentano un presidio di legalità e sicurezza al servizio dello Stato e del nostro Paese”.

Condividi questo articolo:

Commenta l'articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo

commenti


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.iltamburino.it/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 326