Sias (M5S Sassari): “Via Domenico Millelire ha bisogno di interventi urgenti”

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Federico Sias, ha protocollato un’interpellanza per sapere se l’amministrazione ha in programma degli interventi su via Domenico Millelire, sempre più teatro di incidenti automobilistici, e per far sì che si convochi al più presto la commissione competente per discutere le possibili soluzioni per mettere in sicurezza la strada.

Gli interventi più urgenti riguardano gli accessi al quartiere di Li punti in corrispondenza del semaforo di Via Domenico Millelire e dell’incrocio a raso per immettersi in Via Monte Tignosu, attraverso la trasformazione di tali incroci in rotatorie (come previsto dal PUC e dal PUM).

Inoltre nel tratto di strada compreso tra le due rotatorie è necessario attuare una serie di interventi di riqualificazione urbana, attraverso la realizzazione di marciapiedi e arredi urbani in entrambi i lati della carreggiata e la creazione di uno spartitraffico centrale come isola pedonale in modo tale da rendere l’attraversamento della carreggiata sicuro per i pedoni.

Dagli anni Cinquanta a oggi, intorno a quel tratto sono state costruite numerose abitazioni e attività, con la creazione delle borgate di Li Punti e Ottava, che hanno portato a un aumento considerevole del traffico. Anche questo ha inciso sull’aumento considerevole della pericolosità della via e del numero degli incidenti, anche mortali, che si sono verificati.

Perciò, secondo Sias, oggi più che mai risultano necessari degli interventi per mettere in sicurezza ciò che prima era un’arteria extraurbana, trasformandola così in una via urbana a tutti gli effetti.

Condividi questo articolo: