Positivo incontro in Regione sulla vertenza sulla miniera di Olmedo

Nuovo passo sulla vertenza miniera di Olmedo

È appena terminato l’incontro odierno sulla vertenza della miniera di Olmedo. Secondo la Ugl chimici è stato positivo e produttivo l’incontro odierno presso l’assessorato regionale al industria.

Si prospettano vari spiragli di luce per garantire un futuro ai lavoratori della miniera di Olmedo e al territorio del nord Sardegna, il tavolo composto dalle organizzazioni sindacali di Filtcem cgil, Femca cisl e Ugl Chimici con la presenza dell’assessore al Lavoro Alessandra Zedda, dell’assessore all’Industria Anita Pili, e la visita lampo del Presidente Michele Pais per testimoniare la vicinanza del consiglio regionale.

L’assessore Pili, ha espresso al tavolo la volontà di valutare un nuovo bando per la miniera di Olmedo, la Ugl è favorevole al rilancio dell’unico sito produttivo di Bauxite in Italia.

“Auspichiamo – dichiara il sindacalista Simone Testoni -, il coinvolgimento dall’assessore all’ambiente Gianni Lampis, per la verifica delle linea di indirizzo in materia di tutela ambientale in continuità alla attività svolta da Igea per le bonifiche industriali in corso, finalizzate al mantenimento del sito”.

Condividi questo articolo: