Presidente Solinas: “È esclusa la sostituzione dell’Assessore Nieddu”

Il Presidente della Regione, Christian Solinas, ha risposto alle insistenti voci che chiedono un sollevamento dell’Assessore all’Igiene e alla Sanità, Mario Nieddu, dal suo incarico. “Un commissario straordinario per gestire l’emergenza coronavirus in Sardegna? Se dovessimo riscontrare la disponibilità di un soggetto che possa dare una mano, del calibro di Guido Bertolaso per intenderci, si può senz’altro fare un ragionamento. Ma se qualcuno pensa che sia nelle corde di questo presidente e di questa maggioranza, sostituire o commissariare qualcuno, siamo su un binario sbagliato”.

“C’e’ sempre bisogno di persone che collaborino e che ci diano una mano – aggiunge Solinas – però esiste una catena di comando, ci sono dei presidi che in Sardegna stanno operando bene e non in ritardo come si dice, e che hanno cominciato ad allestire e organizzare l’Unità di crisi non appena il governo nazionale, il 31 gennaio, ha decretato lo stato di emergenza. Quindi, la figura di un commissario ulteriore non è dal nostro punto di vista il principale dei problemi. Certo, se dovessimo trovare un soggetto con un portato di esperienza che ci possa dare qualcosa in piè, si faranno le dovute valutazioni. Penso, per non andare lontano, a figure del calibro di Bertoloso, che stava facendo molto bene in Lombardia e al quale colgo l’occasione per fare gli auguri di una pronta guarigione”.

Condividi questo articolo: