Sassari – M5S: “Ponte Rosello sia messo in sicurezza”

Il M5S interviene in merito al ponte Rosello e la sua sicurezza

Il gruppo consiliare cittadino del Movimento 5 Stelle ha presentato un’interrogazione chiedendo all’amministrazione comunale se sono previste soluzioni a breve termine in merito alle barriere di protezione del ponte Rosello o, in caso contrario, quali siano i provvedimenti in programma.

I problemi legati alle barriere del ponte che collega il centro di Sassari con il quartiere Rosello sono dibattute da anni e niente è stato fatto in merito per garantire l’incolumità dei cittadini, in particolare di quelli che vivono situazioni di disagio psichico, come purtroppo documentato dai tanti suicidi avvenuti nel corso degli anni.

Il Comitato dei cittadini, qualche anno fa, ha presentato a Palazzo Ducale con la raccolta di 6200 firme per richiedere la messa in sicurezza del Ponte, raccolta che è caduta poi nel vuoto.

Il ponte Rosello è legato a diversi vincoli della Sovrintendenza, che rendono incompatibili diverse proposte passate, ma, secondo Laura Useri, capogruppo del Movimento in consiglio comunale, si possono vagliare altre idee, in linea con gli obblighi ministeriali.

Secondo la Useri, “ad oggi nessun intervento è stato effettuato per la realizzazione delle opere precedentemente illustrate, che sicuramente non serviranno a contrastare i mali dell’anima, ma almeno complicheranno i piani di chi continua a scegliere quel posto per abbandonare questo mondo”.

Condividi questo articolo: