Concluso il cammino a piedi, da Bari Sardo a Cagliari, di ricercatori e studenti di UniCa

Spopolamento e strategie di sviluppo locale: presentazione dei risultati della scuola estiva del DICAAR martedì 3 settembre 2019, alle 16.00, nell’aula magna di via Corte d’Appello

La scuola estiva ha trattato i temi dello spopolamento e delle strategie di sviluppo locale per le aree interne con un approccio “dal basso”. Tra il 24 agosto e il 3 settembre 2019 i partecipanti (circa quaranta tra studenti, ricercatori e docenti di architettura e pianificazione territoriale), hanno percorso a piedi i territori da Bari Sardo a Cagliari per elaborare soluzioni innovative di contrasto allo spopolamento e agli squilibri territoriali interno-costa dell’isola. L’iniziativa ha suscitato grande interesse nei Comuni attraversati e nei mezzi di informazione locale che ne hanno seguito gli sviluppi tappa per tappa con articoli a mezzo stampa e servizi televisivi.

In apertura, alle 16,00 i saluti di benvenuto saranno portati dai professori Corrado Zoppi, presidente della Facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università di Cagliari, Giorgio Massacci, direttore Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura (Dicaar), Antonello Sanna, già direttore Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura (Dicaar). A seguire, dalle 16,30 la presentazione della Summer School, a cura della professoressa Anna Maria Colavitti (Dicaar), Serena Marchionni Luca Lazzarini, del Laboratorio del Cammino. Previsti, tra gli altri, gli interventi del giornalista e scrittore Giacomo MameliRossano Pazzagli (Università del Molise), Italo MeloniVeronica ZuccaBeatrice Scappini (Dicaar, progettisti sistema regionale di mobilità dolce). Presenti i docenti della Rete del Laboratorio del Cammino Filippo Schilleci (UniPa), Chiara MerliniMarco Mareggi (PoliMi), Carlo AtzeniVincenzo Bagnolo, Pier Francesco CherchiGiovanni Battista Cocco, Donatella Rita FiorinoCaterina GiannattasioLuigi Mundula e Andrea Pirinu (UniCa). Dalle 17,30 in programma la presentazione dei lavori dei singoli partecipanti alla scuola estiva e conclusione stimata alle 18,30 circa.

Per il Dipartimento il coordinamento operativo delle attività è stato effettuato da Alessio FlorisFrancesco PesSergio SerraMatteo Trincas e Alessia Usai.

Condividi questo articolo: