Trasporti, Pais: garantite le tariffe agevolate per studenti.

pais sardegna agevolazioni tariffe pullman arst studenti

Ieri mattina è stato approvato in Consiglio Regionale il Disegno di Legge, proposto dall’Assessore Regionale ai Trasporti Giorgio Todde che, modificando la legge regionale di stabilità 2019 varata dalla precedente Giunta, aumenta le risorse per l’agevolazione tariffaria per gli studenti che utilizzano il trasporto pubblico e per fronteggiare il problema della dispersione scolastica.

“Con questo importante provvedimento, voluto dall’Assessore Giorgio Todde – commenta il Presidente del Consiglio Regionale Michele Pais – si è evitato il rischio che i nostri studenti non potessero usufruire delle agevolazioni per il trasporto pubblico. Il Consiglio Regionale ha deliberato un ulteriore stanziamento di 3,5 milioni di euro, incrementando così la spesa annua di 14 milioni di euro a carico della Regione”.

“Sono così garantiti i diritti degli studenti sardi – commenta il Presidente Pais – perché le situazioni di disagio dei numerosi studenti fuori sede che utilizzano il trasporto pubblico, non possono rappresentare un freno al diritto allo studio. Questa importante misura va incontro anche all’esigenza di contrastare la dispersione scolastica, fenomeno che tutte le istituzioni sarde, ed il Consiglio Regionale in primis, si impegnano a contrastare per garantire dignità e futuro ai nostri figli”.

“Sempre in merito all’importanza del trasporto pubblico regionale – aggiunge Pais – sono stato informato che a fine ottobre 2019 riaprirà la più importante tratta ferroviaria del nordovest Sardegna, che collega Sassari con Alghero, a causa di importanti lavori in corso di manutenzione e messa in sicurezza”.

“L”Assessore regionale ai Trasporti Giorgio Todde sta seguendo con attenzione l’andamento dei lavori ed è costantemente aggiornato. L’adeguamento ai nuovi sistemi di controllo, per i quali il Ministero dei Trasporti ha stanziato 31,6 milioni di euro per le tratte ferroviarie Sassari-Alghero e Sassari-Sorso, stanno comportando lunghi lavori che però proseguono a tappe forzate. La tratta Olmedo-Alghero – precisa Pais – potrebbe riaprire il 15 settembre in occasione dellinizio dellanno scolastico”.

“Le infrastrutture della nostra isola sono una priorità – conclude Il Presidente Michele Pais – ed i disagi che oggi sono costretti ad affrontare i cittadini sardi, saranno ripagati con opere che garantiranno sicurezza e sistemi di controllo moderni e che ci consentiranno di non intervenire per i prossimi decenni”.

Condividi questo articolo: